Translate

Focaccia Robi


Quando vedo salati...
Davanti ad un vassoio di pasticcini e uno di salatini, la mia scelta è sicura, non ho alcun dubbio, il salato vince.
Questa ricetta è di una amica di Instagram che seguo da tantissimo e che regala sempre a tutti le sue bellissime creazioni.
Grazie Robi, questa focaccia per me d'ora in poi, porterà il tuo nome.

Ingredienti

250 g di farina 0
150 g di farina 00
         (ma anche tutta 0 o tutta 00)
180 ml di acqua a temperatura ambiente
3 cucchiai di olio d'oliva
14 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
10 g di sale
emulsione
1 cucchiaio di acqua
2 cucchiaio di olio e.v.o.
sale


Preparazione a mano o con la planetaria.

In una ciotola sciogliere nell'acqua il lievito e lo zucchero.
Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola abbastanza grande) versare la farina, e in un angolino, sotto la farina, mettere il sale.
Unire al composto di lievito l'olio e versare il tutto sulla farina.
Con il gancio, o con una forchetta se lavorate a mano, iniziare ad amalgamare gli ingredienti. Se dovesse servire, unire un goccio di latte all'impasto.
Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, portarlo sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorare qualche minuto a mano.
Formare una palla, tagliare la superficie a croce, mettere in una ciotola. Coprire con un panno o pellicola trasparente e mettere a lievitare fino al raddoppio (va bene anche in forno con la luce accesa).
Nel frattempo ungere una teglia con olio d'oliva.
Una volta che l'impasto  ha raddoppiato il volume, delicatamente rovesciare l'impasto nella teglia preparata precedentemente e con le dita allargarlo fino a coprire tutta la superficie.
Nel tempo in cui si scalda il forno a 200°C, mettere la focaccia a lievitare nuovamente.
Quando il forno ha raggiunto la temperatura, affondare i polpastrelli nell'impasto e spennellare la superficie con l'emulsione salata.
Infornare e cuocere per 20-25 minuti o comunque fino a doratura.

Nessun commento:

Posta un commento