Translate

Madeleine al cacao


Quest'anno sono in ritardo sulla mia solita tabella di marcia delle pulizie di primavera. Gli eventi degli ultimi mesi mi hanno fatto trascurare un po' la casa ed ora sto cercando, tra una corsa e l'altra, di rimettermi in pari. 
Con i lavori più impegnativi e pesanti, direi che sono già a buon punto, mi mancano ancora le ante e gli infissi da passare con l'olio protettivo e il garage, da rassettare.
Certo il caldo non mi aiuta molto, ma quando mi metto in testa qualcosa, vado dritta alla meta e la mia è quella di finire tutto entro giugno.
Comunque nonostante le giornate piene, il tempo per preparare un dolcetto lo trovo sempre. 
Qualche giorno fa ho provato questa dolce ricetta di Loredana

Ingredienti

140 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
40 ml di latte
60 g di burro
3 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di lievito per dolci

Pizzette di melanzane


Pochi minuti e sono pronte per andare in tavola...

Ingredienti

2 melanzane già lavate e private delle estremità
1 mozzarella da 125 g
q.b. salsa di pomodoro
origano
sale e pepe
olio d'oliva

Cipolline in agrodolce di Rosa


A volte mi chiedo se sarò mai brava in cucina come mia nonna materna, mia mamma o mia suocera. Loro erano davvero imbattibili.
Di mia nonna ricordo la pasta fatta in casa, non credo di aver visto a casa sua un pacco di pasta industriale. Anche di mia mamma è davvero bravissima con uova e farina e i suoi cappelletti hanno con il tempo superato quelli della nonna.
Di mia suocera ricordo il patè, che era la fine del mondo e quando lo preparava andava letteralmente a ruba.
Di tutte e tre ho qualche ricetta che preparo abitualmente e una di queste è quella delle cipolline in agrodolce.
Confesso che avevo già postato questa ricetta, ma ho voluto riscriverla, dedicandola a Rosa, che dopo avermela passata diceva che le mie erano davvero buonissime.
Grazie.

Ingredienti

1 confezione di cipolline già sbucciate da 500 g
2 cucchiai di zucchero di canna
1 tazzina di acqua calda
1 cucchiaino raso di dado granulare
2 cucchiai di Marsala
1 presa di sale
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di olio d'oliva
1 noce di burro

Lasagne di pasta fresca con zucchine e mozzarella


Già l'anno scorso vi avevo detto quanto non mi piace sistemare il giardino, tagliare il prato, estirpare le erbacce ed infine pulire tutto. Quest'anno però sono molto soddisfatta del nostro prato che non è all'inglese ma è un suo cugino di terzo grado. Insomma, per me bellissimo.
Bellissimo se non fosse per uno "stronzetto" (lasciatemelo dire) di un gatto a cui piace usare il mio tappeto erboso come toilette. Quindi prato verde con due macchie gialle da "se ti acchiappo hai finito di miagolare nel mio giardino".
Domenica, per farmi passare la delusione da prato macchiato, mi sono messa a preparare le lasagne con la pasta fatta fresca in casa e le abbiamo gustate in giardino.

Ingredienti

Per la pasta fresca
300 g di farina
3 uova
per la besciamella
50 gr di burro
100 gr di farina
1 litro di latte intero
noce moscata
sale
Per le lasagne
4 zucchine 
200 g di mozzarella per pizza
qualche cucchiaio di formaggio grana
sale
burro

Zucchine tonde ripiene


Ultimamente mi sono soffermata a pensare alle persone con cui tutti i giorni, virtualmente e non, condivido il mio tempo e sempre di più mi accorgo che dove ci sono tante persone finte e opportuniste, ce ne sono altrettante che hanno voglia di conoscerti. Persone che sono sinceramente gentili e che con un messaggio, una faccina che sorride o un cuoricino, rendono la mia giornata migliore. 
Grazie a tutte queste persone che ogni giorno mi sono accanto e mi sopportano e supportano.

Per oggi vi suggerisco queste zucchine ripiene, semplicissime e che possono anche essere un ottimo svuotafrigo, basta sostituire gli ingredienti con ciò che avete a disposizione.

Ingredienti

3 zucchine tonde
1 mozzarella da 125 g
10 pomodorini
2 cucchiai di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
2 cucchiai di formaggio grana + quello per infornare e gratinare
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Gelato al cioccolato senza gelatiera


Uno degli aspetti che apprezzo del finire della scuola, è il poco traffico sulla strada al mattino e all'ora di pranzo. Posso uscire di casa anche quindici minuti dopo senza inbattermi nell'incubo delle macchine in  fila fuori dalle scuole. Sì, perchè il problema non sono gli studenti ma i genitori che li accompagnano che devono farli scendere dall'auto possibilmente davanti alla classe. Nulla importa se la scuola si trova in una via stretta e chi accompagna si ferma davanti al cancello, magari con un fuoristrada così grosso che potrebbe fare da pulmino a tutti i bambini della classe.
Evviva l'estate e le strade più scorrevoli.
Visto che ho tempo, vi lascio la ricetta di questo golosissimo gelato fatto in casa, facilissimo e senza gelatiera.

Ingredienti

400 ml di panna da montare
150 g di zucchero
100 g di cioccolato fondente al 70%
4 tuorli
200 ml di latte intero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Tortino salato di pane raffermo, in padella o al forno


Ora non prendetemi in giro, ma in questi giorni, mentre sbrigo le faccende di casa, stiro o cucino, sono in full immersion "The Big Bang Theory". Non ho ancora visto tutta l'ultima stagione ma mi sto divertendo a rivedere quelle passate. La cosa buffa è che se sono in girandola per casa lo ascolto in italiano, se invece sono nella stessa stanza e posso ogni tanto dare un'occhiata, lo guardo in lingua originale. Confesso che molte battute in lingua non le capisco proprio e se non ci sono i miei figli a spiegarmele mi allaccio alla traduzione doppiata.
Ieri mentre rassettavo la cucina e mi distraevo con la serie in questione, mi sono accorta che avevo in dispensa metà filone di pane raffermo e in frigorifero avanzi di prosciutto e mozzarella. Detto fatto, come si dice, ecco la cena che ne è venuta fuori.

Premetto che si chiama tortino e non torta, proprio perchè gli ingredienti erano scarsi, ma vi assicuro che il gusto era tanto.
Ovviamente le dosi possono essere raddoppiate.
Potete cuocere il tortino sia in padella che al forno, come vi è più comodo.

Ingredienti

150 g di pane raffrermo
q.b. di latte
100 g di mozzarella (io i riccioli da pizza)
1 uovo
2 cucchiai di formaggio grattugiato + 2 cucchiai per gratinare
2 fette di prosciutto cotto sminuzzato
sale e pepe
prezzemolo fresco tritato (dal mio piccolo angolo di erbe aromatiche)