Translate

Krapfen e crema gianduja al forno


Per la colazione e per la merenda di oggi avevo voglia di krapfen, ma per fare finta di farli sani e leggeri 😂, li ho cotti al forno.

Ingredienti

100 gr di burro morbido
200 gr di latte
60 gr di zucchero
25 gr di lievito compresso o 1 bustina di lievito secco per salati
1 uovo
425 gr di farina
5 gr di sale

Per la farcia
Crema gianduja fatta in casa o acquistata
Preparazione



Procedimento con il  Bimby

Versare nel boccale il latte, con il lievito, il burro e lo zucchero, programmare la temperatura a 37° e azionare per 2 minuti a velocità 3.
Aggiungere l'uovo intero e la farina e azionare ancora 2 minuti con programma spiga.
Come ultimo ingrediente aggiungete il sale e continuate a programmazione spiga x un'altro minuto.

Procedimento senza Bimby

Intiepidire il latte a temperatura "al dito", sciogliervi il lievito, aggiungere il burro e mescolare bene fino ad unire bene gli ingredienti. A questo punto aggiungere l'uovo e la farina, impastare per ottenere un composto omogeneo, aggiungere il sale e continuare a lavorare ancora per 1-2 minuti.

A questo punto il procedimento è uguale sia con che senza Bimby e prevede il trasferimento dell'impasto sulla spianatoia infarinata l'impasto che risulterà appiccicoso ( se troppo unite altra farina).
Lavorare la massa per 2-3 minuti a mano fino a renderla soffice e omogenea.
Formare una palla e metterla a lievitare coperta fino al raddoppio del volume.



Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l'impasto in due, per rendere il lavoro più agevole, e stendere due sfoglie sottili che taglierete a quadrati di 7-8 cm x lato.
Nel centro di ogni quadrato porre un cucchiaino di crema gianduja e chiudere a pallina leggermente allungata.
Sistemare i bomboloni allineati con la parte della chiusura della pallina, su una teglia foderata di carta forno.
Rimettere a lievitare per 45-60 minuti.
Scaldare il forno a 180°.
Infornare e cuocere per 10-12 minuti o fino a quando la superficie risulterà ben dorata.
Una volta freddi spolverizzare con zucchero a velo.

5 commenti:

  1. oh mamma mia.....che bontà....come quelli in pasticceria...nulla da invidiare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per essere passata dalla mia pagina e grazie dei complimenti
      buona serata

      Elimina