Translate

Schiacciata con crescenza (torta di Recco)

La schiacciata con crescenza è una mia versione della famosa torta di Recco. Di questa torta avevo una ricetta che poi ho scoperto non essere quella originale che, al contrario di ciò che credevo, non contiene uovo e pasta brisè ma è composta da due strati di sfoglia sottilissima con all'interno pezzi di crescenza.
Provate anche la variante con crescenza e crudo vi assicuro che è golosissima.

Ingredienti per 3 focacce

400 gr di farina 00
200 gr di acqua tiepida "al dito"
2 cucchiai di olio di oliva
1 presa abbondante di sale
600 gr di crescenza

Preparazione

Unire farina, acqua, sale e olio e impastare il tutto fino ad ottenere un composto ben omogeneo, che dividerete in 6 palline della stessa grandezza. Lasciate riposare per circa 30 minuti.coperte da un canovaccio.
Accendere il forno a 250°.
Trascorso il tempo di riposo, stendere la sfoglia iniziando con il matterello, e poi continuare ad assottigliarla ed allargarla con il dorso delle mani.
Adagiare la sfoglia ottenuta su una teglia foderata con carta forno. Farcire con pezzi di crescenza tutta la superficie lasciando un bordo di circa 1 cm. Coprire con un'altra sfoglia e ripiegare i bordi per sigillare. Bucherellare la pasta per evitare che l'impasto si gonfi durante la cottura, io non l'ho fatto bene e come potete vedere in figura la tortina è un po' cresciuta, invece deve risultare come una piadina sottile.
Infornare e cuocere fino a quando la superficie si è leggermente dorata.
Servire tiepida o fredda.
P.S. Se non avete tempo o voglia di preparare la sfoglia provate ad utilizzare la brisè ben stesa sottile con il metterello, io l'ho fatto ed è buona lo stesso.

2 commenti:

  1. Buonaaaaaaaaaaaaaa!
    Proverò sicuramente. Grazie
    Lella

    RispondiElimina
  2. Fammi sapere se ti è piaciuta.
    Se non hai tempo o voglia di fare la sfoglia, puoi usare anche la pasta brisè, basta tirarla sottile con il matterello.
    Grazie
    Anna

    RispondiElimina