Translate

Quadrotti con gelato alla vaniglia


Una deliziosa rivisitazione della famosa tortina al latte che si trova nel banco frigo del supermercato, provare per credere. 

Per il biscotto
150 g di farina 00
30 g di cacao amaro
170 g di zucchero
6 uova
un pizzico di sale
Per il gelato alla vaniglia
180 ml di latte condensato
350 ml di panna da montare
20 g miele di acacia
8 g di fogli di gelatina
semi di 1 bacca di vaniglia


Preparazione 

Per il gelato alla vaniglia
Mettere in ammollo in 40 ml di acqua fredda la gelatina per una decina di minuti.
In una ciotola mescolare il latte condensato con il miele e i semi della bacca di vaniglia ( la parte della bacca restante potete utilizzarla per aromatizzare lo zucchero a velo o farla seccare, frullare e usarla per profumare frolle e dolci).
In una ciotola montare 300 ml di panna (i restanti ml li utilizzerete successivamente) e tenere da parte.
In un pentolino mettere a scaldare 50 ml di panna e sciogliervi la gelatina strizzata. Unire il composto con la gelatina al latte condensato e amalgamarlo bene.
A questo punto poca alla volta unire il composto di latte condensato alla panna, avendo cura di mescolare dal basso verso l'alto per non smontare la panna. Una volta incorporato tutti gli ingredienti coprire la ciotola con pellicola trasparente e riporre in frigorifero.
Per la base biscotto al cacao
Scaldare il forno a 220° C e foderare con carta forno una teglia 30x40 cm.
Separare i tuorli dagli albumi.
In una ciotola setacciare la farina con il cacao e aggiungere.
Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Montare separatamente anche gli albumi con il pizzico di sale, a neve ben ferma.
Unire poco alla volta al composto di tuorli gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Come ultimo passaggio, al composto di uova incorporare, sempre delicatamente e mescolando dal basso verso l'alto, il mix di farina.
Stendere il composto ottenuto sulla teglia livellandolo con una spatola, al fine di ottenere uno spessore il più regolare possibile.
Infornare e cuocere per 8-10 minuti, controllando di tanto in tanto e tenendo conto che deve rimanere morbido e non formare la crosta in superficie.
Togliere dal forno, spolverizzare con zucchero semolato, coprire con un canovaccio e rovesciare, avrete così la carta forno servita in cottura, rivolta verso l'alto. Con molta attenzione, rimuovere la carta forno e sostituirla con un foglio nuovo. Lasciare raffreddare completamente la base cacao.
Una volta che la base è fredda, tagliarla a meta nel senso della larghezza ad ottenere due rettangoli uguali.
Farcire uno dei rettangoli con la crema stendendola in modo uniforme con una spatola.
Coprire con il secondo rettangolo, premendo leggermente.
Riporre in frigorifero per circa 1 ora oppure per metà del tempo in congelatore.
Togliere dal frigorifero e tagliare a quadrotti tutti uguali e servire.
Conservare in frigorifero o in congelatore.








1 commento: