Translate

Biscotti con farina d'orzo


Io sono la prova vivente che le scimmie sono curiose. Quando ero piccola trascorrevo spesso le vacanze a casa dei miei nonni in Friuli e giocavo sempre con una mia cugina. Mia zia ci chiamava affettuosamente scimmiette e io adoravo questo nomignolo. Io come tale ero anche molto molto curiosa. Anche in cucina mi piace pasticciare con prodotti nuovi e vedere che cosa ne esce. Tempo fa al supermercato ho visto la farina d'orzo eh....ecco per cosa l'ho utilizzata.

Ingredienti

350 g di farina d'orzo Mulino Rossetto
50 g di farina 00
150 g di burro a temperatura ambiente
150 g di zucchero
2 uova
1 tuorlo
1 cucchiaino da caffè di pasta d'arancia o
                          di buccia d'arancia grattugiata
1 bustina di vaniglia

zucchero a velo


Preparazione

L'impasto può essere preparato sia con l'ausilio della planetaria che a mano.

Nella ciotola della planetari, con inserito l'accessorio a foglia, versare tutti gli ingredienti, tranne lo zucchero a velo.
Impastare velocemente fino ad ottenere una frolla, senza preoccuparvi se all'inizio il composto vi sembrerà troppo friabile, una volta che la farina avrà assorbito tutti gli altri ingredienti avrete una frolla della usuale consistenza.
Trasferire il composto sulla spianatoia e formare un panetto da avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per una mezz'ora.
Trascorso il tempo richiesto, scaldare il forno a 180° C e foderare una teglia con carta forno.
Stendere con il mattarello l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, ritagliare i biscotti nella forma desiderata e allinearli sulla teglia prima preparata.
Infornare e cuocere per 15-20 minuti, controllando che non si coloriscano troppo in superficie.
Una volta cotti, lasciarli raffreddare completamente e poi conservarli in scatole di latta o barattoli di vetro.










2 commenti:

  1. Ottimi i dolci con la farina d'orzo... mi immagino questi biscotti!

    RispondiElimina
  2. La farina d'orzo ancora mi manca, ma questi tuoi biscottini mi fanno proprio venire voglia di colmare la lacuna! Ciao e buona serata.

    RispondiElimina