Translate

Yogurt bianco Annaincasa


Preparare lo yogurt in casa senza yogurtiera è possibile, basto solo avere un po' di pazienza e il gioco è fatto.
Questa estate è mi è capitato spesso di preparare il composto la sera, mettere a riposare la notte e gustare al mattino.
La ricetta è per lo yogurt base, che si può poi arricchire a proprio gusto, con frutta, miele, cioccolato o cereali.

Ingredienti

1 litro di latte intero fresco (non a lunga conservazione)
125 g di yogurt greco


Preparazione

Ho iniziato la preparazione la mattina alle 7, ho lasciato riposare dalle 10:00 alle 22:00 in forno e poi ho messo a raffreddare ed addensare tutta la notte, per poter avere lo yogurt pronto per la colazione del mattino.
Come primo passo, lavare molto bene 7 vasetti e una ciotola in vetro e sterilizzare tutto seguendo le indicazioni che trovate QUI .
Scaldare il latte in un pentolino o nel forno a microonde fino a raggiungere una temperatura di 35-38° (se misurate con un termometro da cucina) o al dito (se toccando il latte la temperatura è poco più che tiepida, non scotta). Lasciare il latte a raffreddare e poi filtrarlo facendolo passare attraverso una garza sterile, per eliminare la pellicola che si sarà formata.
Se utilizzate il forno tradizionale,scaldatelo a 30°C . Io ho il forno a microonde con la funzione yogurt e quindi non serve il preriscaldamento.
Nella ciotola precedentemente sterilizzata versare lo yogurt e 6 cucchiai di latte, mescolare bene fino ad ottenere una crema omogenea. Unire il resto del latte e mescolare ancora.


Suddividere il composto nei vasetti chiusi (io li ho sigillati con pellicola trasparente, dato che i coperchi dei vasetti non erano adatti per il forno a microonde) e mettere a forno spento con la luce accesa per 12 ore.
Trascorso il tempo di riposo in forno, trasferire i vasetti in frigorifero a raffreddare ed addensare.
Lo yogurt così preparato si conserva in frigorifero per circa una settimana.

10 commenti:

  1. Wow! Non ho mai preparato lo yogurt in casa e pensavo fosse impossibile senza la yogurtiera. Sempre idee bellissime originali le tue Anna.
    Baci.
    Marina

    RispondiElimina
  2. Buono fatto in casa, mia mamma lo faceva nei tempi che aveva la mucca ed era buonissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello della tua mamma era sicuramente impareggiabile

      Elimina
  3. Interessante il modo di prepararlo, pensavo anch'io ci volesse la yogurtiera.
    Per post, grazie per la condivisione.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. semplice e buono. Grazie per essere passata di qui ;)
      buon pomeriggio

      Elimina
  4. Ciao, nuova follower; bel blog e complimenti per le recensioni! Qui la mia ultima recensione pubblicata da qualche minuto; se ti va dacci un'occhiata; ti aspetto come lettrice fissa e su instagram (ioamoilibrieleserietv per seguire il blog su instagram)

    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/09/recensione-serie-broken-souls-sagara-lux.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, grazie per l'invito, adesso corro a vedere la tua pagina
      su IG già ti seguo
      <3

      Elimina
  5. Sei veramente unica Anna...dire che hai le mani d'oro è poco...sai fare tutto e lo fai con amore e passione, complimenti, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ma ho fonti di ispirazione, proprio come te ;)

      Elimina