Translate

Pull-apart cannella cake


Questa è la mia versione della pull-apart cake, infatti la ricetta è quella dell'impasto della "torta delle rose" del libro base- Cambiando il ripieno e assemblando il dolce in questo modo davvero unico, si ottiene un dolce sofficissimo e dal sapore intenso.
Per scaricare le foto passo passo della ricetta clicca qui

Ingredienti


Per l'impasto:
350 gr di farina
20 gr di zucchero
150 gr di latte 
30 gr di olio
3 tuorli d'uovo
1 cubetto di lievito di birra
un pizzico di sale
essenza di limone o vaniglia ( a piacere)
Per la farcitura di burro:
40 gr di burro sciolto non caldo
40 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella in polvere
 cucchiaino di zenzero a piacere

Preparazione con il Bimby

Tritare la buccia del limone per 10 secondi a velocità 8.
Versare nel boccale il latte, lo zucchero, il lievito, i tuorli e l'olio, unire anche la farina e il sale. Azionare a velocità spiga per 1 minuto.
Formare una palla e fare riposare in luogo caldo per circa 1 ora o fino al raddoppio del volume.
Mescolare lo zucchero di canna con la cannella e lo zenzero.
Trascorso il tempo di lievitazione stendere la pasta in uno strato sottile aiutandosi con il mattarello, cercando di ottenere il più possibile una forma rettangolare
.
Ora può esservi utile scaricare le foto passo passo.


Spennellare la sfoglia con il burro sciolto e cospargerla in modo uniforme con lo zucchero.

A questo punto tagliare la sfoglia a metà, nel senso della larghezza e poi ogni metà in tre parti ancora.
Impilare le strisce di sfoglia e procedere tagliando ancora a metà e poi in tre parti. In questo modo si otterranno dei panetti di sfoglia sovrapposta.
Foderare uno stampo da plumcake con carta forno e disporre i panetti in piedi in fila all'interno dello stampo.
Coprire con un foglio di pellicola e rimettere a lievitare ancora una trentina di minuti.
Scaldare il forno a 175 °.
Infornare per 35-40 minuti, tenendo d'occhio che non si colorisca troppo, eventualmente coprire con un foglio di carta forno fino a fine cottura.


Preparazione tradizionale

Nel latte fatto intiepidire appena (al dito) fare sciogliere il lievito di birra con 1/2 dello zucchero. Sulla spianatoia fare la fontana di farina e all'interno mettere sale e zucchero, l'olio, i tuorli, il latte con il lievito e a piacere l'essenza di limone o vaniglia. Impastare fino ad ottenere una pasta liscia e morbida, lavorarla per qualche minuto per renderla elastica.
Formare una palla e fare riposare in luogo caldo per circa 1 ora o fino al raddoppio del volume.
Mescolare lo zucchero di canna con la cannella e lo zenzero.
Trascorso il tempo di lievitazione stendere la pasta in uno strato sottile aiutandosi con il mattarello, cercando di ottenere il più possibile una forma rettangolare.

Spennellare la sfoglia con il burro sciolto e cospargerla in modo uniforme con lo zucchero.

A questo punto tagliare la sfoglia a metà, nel senso della larghezza e poi ogni metà in tre parti ancora.
Impilare le strisce di sfoglia e procedere tagliando ancora a metà e poi in tre parti. In questo modo si otterranno dei panetti di sfoglia sovrapposta.
Foderare uno stampo da plumcake con carta forno e disporre i panetti in piedi in fila all'interno dello stampo.
Coprire con un foglio di pellicola e rimettere a lievitare ancora una trentina di minuti.
Scaldare il forno a 175 °.
Infornare per 35-40 minuti, tenendo d'occhio che non si colorisca troppo, eventualmente coprire con un foglio di carta forno fino a fine cottura.

Nessun commento:

Posta un commento