Translate

Brioche con esubero di lievito madre



Per chi ha le mani in pasta nel lievito madre, questa sarà una dolce soluzione per utilizzare l'esubero-
Per preparare questi cornetti di solito calcolo il rinfresco del mio ALMI la sera, in questo modo preparo l'impasto dei cornetti la sera, lascio lievitare la notte, inforno al mattino e ... la colazione è servita.

Ingredienti

100 gr di lievito madre non rinfrescato
100 gr di latte a temperatura ambiente
250 gr di farina manitoba
50 gr di burro
65 gr di zucchero
35 gr di tuorli
3 gr di sale
a piacere crema di nocciole o marmellata per farcire

Per dorare
1 tuorlo sbattuto mescolato con 1 cucchiaio di latte
Preparazione

Alle ore 21 inizio la preparazione.
Nella ciotola della planetaria sciogliere lo zucchero e il burro nel latte, aggiungere i tuorli e mescolare. Aggiungere la pasta madre a pezzetti ed infine la farina. Iniziare ad impastare piano e, quando inizia ad amalgamare aggiungere il sale.
Continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico.


Trasferire il panetto sulla spianatoia leggermente infarinata, lavorarlo a mano 2-3 minuti, pirlarlo e infine coprirlo con pellicola trasparente. Lasciare riposare il panetto per 15 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, con il matterello stendere l'impasto formando una sfoglia tonda spessa circa 1/2 cm.


Ricavare dalla sfoglia 12 triangoli e fare un taglietto di circa 2 cm alla base di ogni triangolo come rappresentato nella foto.


A piacere farcire con un cucchiaino di crema di nocciole ( io ho fatto due impasti e uno l'ho lasciato liscio senza farcia) e partendo dalla base con il taglio, arrotolare formando i cornetti.


Allineare i cornetti sulla teglia foderata con carta forno, coprire con pellicola trasparente ( senza farla aderire ai cornetti in modo da lasciare spazio per la lievitazione) e mettere a lievitare fino al mattino successivo.


Al mattino scaldare il forno a 180°.
Spennellare i cornetti con il tuorlo sbattuto con il latte e infornare per circa 20 minuti, tenendo controllata la doratura.
Una volta sfornati e raffreddati, cospargere i corbìnetti con zucchero a velo.

5 commenti:

  1. sto facendo adesso colazione e mi hai fatto venire l'acquolina in bocca
    sono una tua nuova lettrice, se ti va unisciti al mio blog mi farebbe piacere
    http://recensionismart.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta,
      Vado con piacere subito a curiosare
      Buon pomeriggio

      Elimina
  2. Anna, queste brioche sono una vera delizia golosa! Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice week end!
    Laura

    RispondiElimina
  3. Grazie Laura, gentilissima
    Buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
  4. Sono spettacolari..complimentissimi!

    RispondiElimina