Translate

Minestra con avanzo di lenticchie


Credo che più o meno tutti stiamo cercando di smaltire, oltre i chili, gli avanzi delle feste. Si cercano ricette del riciclo per i pandori e i panettoni accumulati, per gli avanzi di cotechino e zampone e per lenticchie e spinaci.
Negli ultimi anni sto cercando sempre di più di moderare le dosi e le portate, ma nonostante ciò gli avanzi ci sono sempre e aprendo adesso il nostro frigorifero ci sono scodelle, scatole e scatoline.
Una delle varie ciotole conteneva delle lenticchie, che il primo dell'anno ho servito passate in padella con un soffritto di sedano, carote e cipolle e aromatizzate con foglie di alloro, quindi ho pensato ad una minestra aggiungendo solo una manciata di pasta e del brodo di dado, semplicemente.

Ingredienti

200 gr circa di lenticchie avanzate
100 ml di brodo di dado o vegetale
100 gr circa di pasta tipo gramigna
4 cucchiai di olio estravergine d'oliva
a piacere grana grattugiato

Preparazione

In una pentola versare le lenticchie, coprirle con il brodo e portare a bollore.
Una volta raggiunto il bollore, calare la pasta e portarla a cottura, controllare di sale.
Impiattare se servire cosparso con un filo di olio extravergine d'oliva e, a piacere, con grana grattugiato.

2 commenti:

  1. Mi piacciono tantissimo le lenticchie, li ho acquistate e in questo periodo del inizio anno non sono stata a casa e non sono riuscita a prepararli, ma sono buoni in ogni momento del anno. Buona la tua minestra !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi le gustiamo spesso durante l'inverno, soprattutto nelle minestre o nelle zuppe

      Elimina