Translate

Conservazione con invasatura a caldo

La tecnica di invasatura a caldo è per tutti i prodotti da conservare che abbiano subito una cottura preliminare, cioè cotti prima di essere invasati, sia che si ratti di marmellate, confetture, ortaggi...
Questa tecnica scongiura la possibilità di sviluppo di batteri.


E' sufficiente versare il composto scelto nei vasetti preventivamente sterilizzati ( potete seguire le istruzioni al link Sterilizziazione vasi per conserve, riempiendo i contenitori fino ad 1 cm dal bordo.

Pulire accuratamente il bordo con uno straccio umido pulito e tappare immediatamente il contenitore.



Capovolgere i vasi e portare a raffreddamento possibilmente lontano da correnti d'aria per evitare gli sbalzi di temperatura. 

Capovolgere i vasi serve affinchè il composto bollente sterilizzi anche il coperchio e crei inoltre il sottovuoto.

3 commenti:

  1. Ottimo questo post, a volte si danno per scontate molte cose che invece è bene sapere chiaramente. Questa tecnica mi permette di conservare a lungo, o perlomeno alcune settimane il sugo di pomodoro o il ragù che mi rimane dopo una preparazione. Verso il sugo bollente nel barattolo sterilizzato, lo chiudo con una capsula buona e lo capovolgo, faccio creare il vuoto capovolgendolo, in questo modo non butto più sugo dimenticato in frigo. Grazie: Ciao

    RispondiElimina
  2. Ottimo questo post, a volte si danno per scontate molte cose che invece è bene sapere chiaramente. Questa tecnica mi permette di conservare a lungo, o perlomeno alcune settimane il sugo di pomodoro o il ragù che mi rimane dopo una preparazione. Verso il sugo bollente nel barattolo sterilizzato, lo chiudo con una capsula buona e lo capovolgo, faccio creare il vuoto capovolgendolo, in questo modo non butto più sugo dimenticato in frigo. Grazie: Ciao

    RispondiElimina
  3. @ Stefania Arnoldi, ti ringrazio molto. devo dire che non è molto che faccio confetture o salse, solo d2 o 3 anni e non ne faccio in dosi massicce perchè non amo avere la dispensa troppo piena e inoltre ci piace cambiare, quindi questo metodo lo trovo facile e veloce.
    A presto Anna

    RispondiElimina