Translate

Torta Anna in casa

                                   #throwbackcake


Finalmente ho ritrovato i miei oggetti per la decorazione delle torte: erano in una scatola in dispensa. Non ho molto ma per iniziare è sufficiente e la voglia di provare è troppa e questo è il risultato del lavoro di oggi.



Ingredienti

In questo caso ho utilizzato un pan di spagna già pronto a fette ma se avete tempo preparatelo in casa 

Per il pan di Spagna
6 uova
180 gr di zucchero
180 gr di farina
1 pizzico di sale
Per la crema chantilly
crema pasticcera base 2
200 ml di panna da montare
per la decorazione
350 gr circa di pasta di zucchero ( circa 1 panetto da 250 gr e 1/2)
zucchero al velo
colorante alimentare giallo
colorante alimentare azzurro
per la bagna
Liquore a piacere o caffè o qualsiasi bagna si gradisca

Preparazione

Accendere il forno a 180°.
Montare fino a rendere spumose le uova con lo zucchero aggiungere il sale e poi poca alla volta la farina, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Ungere una teglia da 28 cm a bordi alti 
( eventualmente per alzare i bordi potete crearli con un giro di carta forno debordante dall'altezza della teglia), riempirla con il composto e infornare per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparare la crema secondo la ricetta e una volta raffreddata unirla alla panna montata.
Una volta pronto il pan di Spagna metterlo a raffreddare su una gratella. Procedere poi a dividere la torta in due o tre strati, con l'aiuto di un coltello da pane seghettato e facendo girare la torta in tondo.
Su un piatto da portata mettere al centro un cucchiaio di crema ( per fissare la torta) e porre il primo disco di pan di Spagna. Cospargerlo leggermente con la bagno e mettere un primo strato di crema. Coprire con il secondo disco, bagnare e spalmare un'altro strato di crema e finire con il terzo disco sempre bagnato in superficie.
A questo punto spalmare tutta la torta con uno strato di crema pasticcera, avendo cura di mettere la crema anche su tutta la circonferenza ( questa operazione servirà a permettere alla pasta di zucchero di aderire alla torta). Mettere la torta in frigorifero per almeno una trentina di minuti.
Iniziare a stendere una parte della pasta di zucchero ( circa 250 gr) sulla spianatoia cosparsa di zucchero al velo, facendola ruotare di mezzo giro ogni tanto in modo da darle una forma rotonda. Stendere fino ad ottenere una sfoglia di 2-3 mm.
Cospargendo la sfoglia con lo zucchero al velo, arrotolandola sul matterello e trasportandola sulla torta in modo da coprirla completamente, bordi compresi.Con il palmo della mano delicatamente far aderire la pasta di zucchero alla torta e ai bordi e infine tagliare l'eccesso a filo del piatto di portata. Con la pasta di zucchero avanzata ritagliare un nastro di circa 20 cm di lunghezza e 3 di altezza e formare il fiocco. Con il resto formare una palla e metterla da parte avvolta per bene nella pellicola trasparente ( riporre sempre proteggendo dall'aria per evitare che si asciughi e secchi).
Prendere dell'altra pasta e colorarla con il colorante blu, amalgamare bene e sempre con l'aiuto dello zucchero al velo, stendere una sfoglia.Misurare la circonferenza della torta e l'altezza dei bordi e dalla sfoglia ricavare un nastro da applicare tutt'intorno. Con l'apposito strumento ( o con uno stampino taglia biscotti)  formare le margheritine. Bagnare leggermente la superficie della torta da decorare e applicare i fiorellini.
Una volta terminata la decorazione colorare dell'altra pasta di giallo in modo da formare delle piccole palline da porre all'intendo dei fiorellini. Con una parte di sfoglia gialla formare i lembi del fiocco.

Nessun commento:

Posta un commento