Translate

Baci di dama


In molti pensano che fare questi deliziosi dolcetti sia complicato ma in realtà non è così.
In casa nostra raramente rimaniamo senza, anzi devo dire che negli ultimi tempi non li preparo più io ma li fa mia figlia e meglio di me.
La ricetta di oggi è quella che Luca Montersino propone in uno dei suoi ultimi libri e che ormai ha sostituito la ricetta che io utilizzavo da tempo.

Solitamente, dato che l'impasto necessita di un lungo riposo in frigorifero, inizio la preparazione la sera prima e poi inforno e farcisco il giorno dopo. Inoltre, dato che non bastano mai, raddoppio le dosi degli ingredienti e faccio una lavorata unica.
Ingredienti

240 gr di farina 00
200 gr di burro
200 gr di farina di mandorle
200 gr di zucchero a velo
20 gr di tuorli d'uovo
20 gr di uova intere
100 gr cioccolato fondente
una noce di burro

- La ricetta prevede cioccolato fondente temperato

Preparazione

Nella ciotola della planetaria unire alla farina di mandorle lo zucchero e mescolare. Via via aggiungere la farina 00, il burro, i tuorli e le uova.Lavorare l'impasto con il gancio a foglia fino ad ottenere un composto morbido.
Formare un panetto e porlo in frigorifero per 12 ore. 
Scaldare il forno a 150°.
Trascorso il tempo di raffreddamento e riposo, ricavare dall'impasto tante palline della grossezza di una nocciola, rollandole fra il palmo delle mani e rendendole uniforme e regolare.
Allineare le palline ordinatamente sulla teglia ricoperta con carta forno.



Cuocere per15-20 minuti, lasciare raffreddare.
Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente con il burro,
Una volta che i biscotti sono freddi, unirli a coppie utilizzando il cioccolato.

1 commento:

  1. Adoro i baci di dama, li preparo spesso , sono una vera leccornia e, hai proprio ragione non sono per niente difficili da realizzare, un abbraccio!!

    RispondiElimina