Translate

Rose del deserto


Non ci crederete ma la prima volta che ho preparato le rode del deserto è stato circa una quindicina di anni fa in occasione di un compleanno dei miei bambini (quando erano ancora dei bambini!!!) e quindi ero convintissima di averla già postata sul blog. E invece no, cercando nel sito per rifarle,m i sono accorta di non averla scritta.

Ingredienti per circa 40 biscotti

125 gr di farina
125 gr di farina di mandorle
180 gr di burro morbido
150 gr di zucchero
100 gr di corn flakes sbriciolati
2 uova
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

180-200 gr di corn flakes interi
In una ciotola mescolare con la frusta a mano ( o se preferite la frusta elettrica) il burro fatto a cubetti con lo zucchero, la vaniglia e il sale. Unire poi uno alla volta le uova, sempre mescolando. Quando il composto è omogeneo e chiaro,mescolando con una spatola, unire la farina bianca precedentemente setacciata con il lievito. Aggiungere poi la farina di mandorle ed infine i corn flakes sbriciolati.
Dal composto ricavare tante palline grosse più o meno come una noce e farle rotolare nei corn flakes interi versati in una ciotola, premendo bene in modo da farli aderire.
Allineare i biscotti su una teglia foderata di carta forno distanziandoli fra di loro. Porre la teglia in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.
Durante il tempo di riposo, scaldare il forno a 170°.
Trascorso il tempo infornare le rose del deserto per 15 minuti; saranno pronte quando avranno un colore dorato.
Sfornarle e metterle a raffreddare su una grata, prima di servirle.



4 commenti:

  1. Wow cara Anna, devono essere deliziose...da rifare in assoluto! Grazie di cuore per la splendida ricetta!
    Un dolcissimo abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata e grazie per i complimenti
      un dolcissimo abbraccio anche a te e buona domenica
      Anna

      Elimina
  2. Anch'io faccio spesso questi biscotti, sono veloci e molto buoni. Non riesco mai a mangiarli perchè vanno a ruba! Quando ne ho in casa, nell'impasto metto anche delle gocce di cioccolato...gnammy! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      anche io ho lo stesso problema, li assaggio per il controllo cottura e poi......spariscono
      ciao e grazie per essere passata dal mio blog e buona domenica
      Anna

      Elimina