Translate

Pasta di zucchero - pdz


La pasta di zucchero o pdz serve per la copertura e la decorazione di dolci. Oggi ho provato a prepararla, sostituendo il glucosio (non facile da trovare) con il miele, e devo dire che è stato più semplice del previsto, la parte difficile probabilmente sarà l'utilizzo: colorala e modellarla mi rende leggermente nervosa....
Dimenticavo, l'impronta che vedete nell'impasto è per farvi vedere la morbidezza e compattezza del composto.

Ingredienti

30 gr di acqua fredda
5 gr di colla di pesce
50 gr di miele
450 gr di zucchero a velo
Mettere a mollo la gelatina nell'acqua fino a quando si è ammorbidita.


Aggiungere alla gelatina il miele mescolando bene.


Mettere sul fuoco o a bagnomaria il composto e lasciare che il tutto diventi un liquido liscio senza mai farlo bollire.
Nel boccale del mixer o del Bimby se lo avete, versare lo zucchero a velo e frullarlo per qualche secondo, in modo da togliere eventuali grumi.
Versare nel boccale a filo i liquidi e cominciare a miscelare.


Frullarlo ( a vel. 3 con il Bimby) fino a quando si formerà una palla.
 

 Toglierla dal boccale o iniziare a lavorarla con le mani su una spianatoia infarinata di amido di mais.


Lavorare l'impasto fino a quando non appiccicherà più le mani e a quel punto formare una palla, chiuderla in un pezzo di pellicola trasparente e poi in un contenitore ermetico.


Così riposta la potete conservare per lungo tempo, anche qualche mese. Dopo un po' di tempo ovviamente l'impasto indurisce ma potete renderlo di nuovo malleabile scaldandolo per 10 sec al microonde o per 15 minuti a 60° col il forno tradizionale controllando la morbidezza. Dovesse risultare ancora dura aggiungere qualche goccia di acqua ( poca alla volta) e tornerà come appena fatta.

Nessun commento:

Posta un commento