Translate

Capretto al forno con patate

 Anche la Pasqua come il Natale è tradizione passarla a casa nostra con i nonni e anche quest'anno il capretto sarà il piatto principale. Di seguito vi presento due modi per cucinare il capretto: il primo modo è quello in cui lascio marinare la carne tutta la notte prima di cucinarla, nel secondo invece propongo una ricetta più veloce ma non per questo meno gustosa.
Quest'anno ho voglia di preparare la ricetta con la marinatura e quindi ho già messo il capretto in frigorifero avvolto nei sapori. Gli ingredienti non variano varia solo il metodo di esecuzione.

 Ingredienti

1 kg di capretto tagliato in pezzi
50 gr di pancetta in una fetta
1 spicchi di aglio
2 foglie di alloro
2 rametti di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco secco
800 gr di patate tagliate a pezzi
burro
olio
sale e pepe

Preparazione 1

Per la marinatura utilizzo i sacchetti da freeze autosigillanti, questo mi consente di non sporcare troppo e di mescolare uniformemente gli ingredienti.
Divido il capretto in due sacchetti ( in uno solo tutti i pezzi di carne non mi ci stanno).


Preparo il trito di aromi e lo diluisco con abbondante olio di oliva.



Irroro bene la carne, chiudo i sacchetti e manipolo fino a quando l'unto si sia distribuito uniformemente.


Lasciare marinare tutta la notte o almeno qualche ora.
Accendere il forno a 180°.
Adagiare la carne in una pirofila, cospargere con l'unto di marinatura, aggiungere la pancetta e le patate e infornare. Dopo circa 1 ora irrorare con il vino e lasciare cuocere per ancora 30 minuti. Quando le patate e la carne sono ben dorate togliere dal forno e lasciare riposare per qualche minuto prima di servire.

Preparazione 2

Accendere il forno a 180°.
Ungere la carne in abbondante olio,sistemare i pezzi in una pirofila da forno, cospargere con gli aromi e con la pancetta tagliata a cubetti. Aggiungere  le patate e qualche ciuffo di burro, salare, pepare e infornare. Controllare la cottura di tanto in tanto mescolando le patate e girando la carne. Dopo circa 1 ora irrorare con il vino e lasciare cuocere per ancora 30 minuti. Quando le patate e la carne sono ben dorate togliere dal forno e lasciare riposare per qualche minuto prima di servire.

Nessun commento:

Posta un commento