Translate

Cipolle di Tropea caramellate



Ormai lo sapete che la domenica a casa nostra si pranza e cena con mamma e suocera e ogni volta cerco di cucinare cose che so piacere a tutte e due, ma che incontrino anche i nostri gusti.
Ieri ho preparato crespelle, roast-beef e torta di rose.
Non so voi ma io adoro le cipolle di Tropea e le trovo ottime per accompagnare la carne, soprattutto il roast-beef all'inglese.

Ingredienti

3 cipolle rosse di Tropea
2 cucchiai di Marsala 
1 cucchiaio di acqua
2 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna o bianco
1 cucchiaio di olio d'oliva
1 noce di burro
sale

Panbrioche dal cuore goloso


Non è mai un problema per me accendere il forno, non importa quale sia la temperatura dentro e fuori casa, lo accendo e basta.
Domenica scorsa ho preparato questo soffice e goloso panbrioche di Carmen di Ricettecongusto, una amica blogger che seguo da tanto.
Ho variato leggermente la ricetta che prevedeva l'uso del cocco ma che qui non piace a tutti.
Ovviamente, contentissima del risultato l'ho rifatto:l a prima che ho impastato ho utilizzato il lievito madre e successivamente ho provato anche con il lievito di birra, seguendo i consigli di Carmen.

Per ottimizzare i tempi io ho iniziato a preparare l'impasto per la prima lievitazione verso le 5 del pomeriggio. La lievitazione in frigorifero è stata durante la notte e il mattino presto (io verso le 6 per avere poi il dolce pronto a mezzogiorno) ho lasciato a temperatura ambiente l'impasto prima di formare il panbrioche.

Ingredienti

preparazione con il lievito di birra
260 ml di latte a temperatura ambiente
60 g di burro sciolto
16 g di lievito di birra
570 g farina Manitoba
1 uovo
1 tuorlo
120 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 tavoletta da 100 g di cioccolato fondente

per la preparazione con il lievito madre
180 g di lievito madre attivo
200 ml di latte a temperatura ambiente
60 g di burro sciolto
480 g farina Manitoba
1 uovo
1 tuorlo
120 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 tavoletta da 100 g di cioccolato fondente

per spennellare prima di infornare
1 tuorlo e 1 cucchiaio di panna o latte
zucchero a velo

Lemon soda fatta in casa


Questa bibita casalinga mi riporta a quando ero piccola, ricordandomi molto la limonata che mi preparava la nonna di una mia amica nei pomeriggi d'estate. Una bibita molto rinfrescante che mi piace gustare accompagnata da una fettina di lime e qualche fogliolina di menta.

Ingredienti

250 ml di succo di limone
200 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele (facoltativo)
scorza di 1 limone
1 litro di acqua frizzante fredda

Torta trapunta cacao e mascarpone


Questa è la mia versione della torta che ultimamente impazza sul web, questa è la mia torta trapunta.
Ero curiosa e sono contenta di averla preparata, è soffice, delicata ed è buona anche dopo qualche giorno, sempre se riuscite a nasconderla prima che finisca.

Ingredienti

per l’impasto base
5 uova
230 g di zucchero
325 g di farina
1/2 bustina di lievito per dolci (8g)
25 g di cacao amaro
125 ml di olio di riso o di semi
125 ml di acqua frizzante
per la crema
500 g di mascarpone non troppo freddo
2 uova
20 g di amido di mais
70 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Pane cotto in padella


Chi lo dice che il pane va cotto solo al forno? 
Oramai sapete che in casa nostra il forno non si riposa mai, ma se posso anche io evito di accenderlo e sperimento la cottura sul fornello.
Questi panini possono essere cotti sia in padella che al forno e sono buonissimi in entrambi i modi.
Provate a prepararli sottili, con meno mollica, oppure più cicciotti come ho fatto io e imbottirli come comuni panini, sono uno spettacolo.

Ingredienti

500 g di farina 0
1 cubetto di lievito compresso
1 cucchiaino di miele di acacia
280 ml di acqua a temperatura ambiente
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 cucchiaini di sale fino

Torta sfoglia con salmone e zucchine


Ferragosto è il periodo dell'anno delle gite fuori porta, di cene all'aperto in famiglia o con amici.
Ci vogliono idee ricette facili, veloci e possibilmente da poter preparare in anticipo e la torta sfoglia di salmone è perfetta per queste occasioni. In meno di un'ora la torta salata con un guscio leggero e croccante ripieno con una cremosa farcia è pronta da servire e gustare.

Ingredienti

1 rotolo di sfoglia rotonda pronta
4 zucchine
3 uova medie
250 g d ricotta
100 g di salmone affumicato
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
1/2 scalogno tritato
olio d'oliva
sale e pepe
a piacere noce moscata in polvere
prezzemolo tritato

Frico Annincasa


Il frico è uno dei miei piatti preferiti. Mia mamma da brava emiliana-friulana (è nata in Emilia e vissuta in Friuli e ha sposato un siciliano, un mix pazzesco) sa cucinare benissimo il frico. E' una di quelle pietanze che mi segue dall'infanzia. Questa è la mia versione, che ovviamente non è all'altezza di quella di mia mamma ma si lascia mangiare...

Ingredienti

400 gr di formaggio montasio fresco o asiago fresco
150 gr circa di patate
sale
olio e burro per friggere

Preparazione

Lavare, sbucciare e tagliare a dadoni grossolani le patate. In una padella abbastanza capiente, sciogliere una noce abbondante di burro con 3-4 cucchiai d'olio d'oliva dove, appena pronto friggerete le patate fino a 1/2 cottura.
Nel frattempo preparare il formaggio tagliato a dadi.
Raggiunta la metà cottura togliere dal fuoco la padella e con il batticarne schiacciare sommariamente le patate, rimettere sul gas e aggiungere il formaggio. Girare rapidamente il tutto, ridare alla "torta" una forma uniforme e livellata e lasciare cuocere per circa 30 minuti girando a metà cottura il frico, aiutandosi con un piatto da portata.
Il frico è pronto quando si è formata una crosticina croccante su entrambe i lati.