Translate

Virgolette con fumetto di mais


Le virgolette sono biscotti friabilissimi preparati con Fumetto di Mais. Non contengono burro e il poco latte vaccino previsto nella ricetta può essere sostituito con la stessa quantità di olio di riso o di semi o con un latte specifico per intolleranti al lattosio.

Ingredienti

100 gr di farina
150 gr di fumetto di mais
1/2 bustina di lievito per dolci
100 gr di zucchero a velo
1 uovo e 1 tuorlo
40 gr di olio di semi (io di riso)
25 ml di latte a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Treccine - biscotti siciliani


Sono dei biscotti a form di treccia ottimi sia per la colazione, da inzuppo, che per una merenda golosa.
A me ricordano tanto le treccine che mio zio Nicola mi spedisce da Termini Imerese e di cui io vado pazza. Finalmente ho trovato la ricetta e me le sono preparate.
Uno degli ingredienti principali è lo strutto ma io ho voluto provare anche con il burro ( che io preferisco) e secondo me si può fare...
Vorrei ringraziare il sito Dolcisiciliani da cui ho preso la ricetta e che consulto quando voglio ricordare i sapori della terra del mio papà.

Ingredienti

1 kg di farina
300 gr di zucchero
300 gr di strutto
3 uova
100 ml di latte
1 cucchiaio di miele
10 gr di ammoniaca per dolci
1 bacca di vaniglia
pizzico di sale

Inzupposi al profumo di limone


Mi ricordano i biscotti che mangiavo a colazione prima di andare a scuola. Sono i classici biscotti che se li lasci qualche secondo in più nel latte rischiate di trovare in fondo alla tazza, cosa che odiavo quando succedeva 😊.

Ingredienti

100 gr di zucchero a velo
250 gr di farina
1/2 bustina di lievito per dolci
1 uovo
40 gr di olio di semi (io di riso)
30 ml di latte
1 cucchiaino di pasta di limone oppure
   scorza grattugiata di un limone

Pan d'arancia di "zia"


E' un dolce buonissimo che ho assaggiato per la prima volta a casa dei miei cugini Anna e Nino.
Spiegarvi perché Pan d'arance di "zia" è un po' complicato, ma posso dirvi in due parole che la zia non è zia di mio cugino, ma una sua amica di nome Angela, sua coetanea. Ho gustato una fetta di questo dolce preparato da lei e visto che gentilmente mi ha dato la ricetta non potevo amichevolmente non chiamarlo così.


Ingredienti

arancia grossa o 2 piccole possibilmente bio
 uova intere
300 gr di zucchero
300 gr di farina
200 gr di burro
1 bustina di lievito per dolci

Tigelle o Crescentine


Le tigelle o crescentine, sono delle focaccine tipiche del modenese preparate con farina, lievito, strutto e acqua.
Sono ottime sia con salumi e formaggi ma golose anche con crema di nocciole.

Ingredienti

500 gr di farina 
1 cubetto di lievito di birra
80 gr di strutto
1 cucchiaino di zucchero
sale

Croissant sfogliati all'acqua di Rita


Grazie a Rita di Cotto e sfornato che ha pubblicato la ricetta di questi buonissimi croissant.
Quando su Instagram ho visto la fotografia mi sono subito salvata il link e ovviamente ieri subito ho voluto provarli. Il risultato è stupefacente: sono morbidi, leggeri e conquistano al primo assaggio.
Nell'esecuzione delle pieghe per la sfogliatura mi sono presa la libertà di fare a modo mio e di riportare delle vecchie fotografie per rendere più facile il procedimento.

Ingredienti

250 ml di acqua
250 gr di farina 00
250 gr di farina Manitoba
70 gr di zucchero semolato
1 bustina (7 gr) di lievito di birra in polvere
20 gr di burro morbido
12 gr di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di pasta d'arancia o la scorza grattugiata di una arancia

Per le pieghe della sfogliatura
180 gr di burro

Per la lucidatura
1 uovo
2 cucchiai di latte

Recensione Idroscopino per bagno Wizzo


Lo scopino del bagno è uno di quegli elementi scomodi e antigienici che ognuno di noi deve avere e Wizzo lo sostituisce completamente.

L'idroscopino Wizzo si presenta come un normale scopino con serbatoio in plastica per contenere acqua e manico ad asta in acciaio inox con uno stantuffo interno, che finisce con un pratico ed estetico pomello.


Il design è pulito ed elegante e con la sua forma a fiore ben si colloca in qualsiasi bagno. L'uso di materiali di prima qualità e l'estetica giustificano pienamente il prezzo richiesto che è comunque di poco maggiore rispetto al prodotto tradizionale a setole.

Sotto il pomello c'è un piccolo coperchietto che contiene un pezzetto di corda di cotone che, imbevuta con qualche goccia di essenza profumata (io alla vaniglia), deodora la tazza e il bagno, durante l'erogazione dello spruzzo di acqua.

Non richiede, anzi la casa produttrice lo sconsiglia, l'uso di alcun detergente se non pura e semplice acqua fredda e questo per me è già un punto a favore, dato che per tenere pulite le setole dello scopino tradizionale, ho sempre dovuto ricorrere all'uso di candeggina.



L'utilizzo di questo innovativo strumento di pulizia è più semplice di quello che sembra a prima vista.

Una volta azionato lo sciacquone del bagno basta riempire l'asta di acciaio con l'acqua contenuta nel serbatoio (sollevando il pomello fino a fine corsa), indirizzare l'asta sulla parte da pulire e spingere lo stantuffo, in modo da fare uscire il getto d'acqua semplicemente con la pressione più o meno forte della mano.

La confezione è dotata di istruzioni chiare e dettagliate che potete trovare anche su
http://www.wizzo.eu/cms/content/wizzo-istruzioni-per-l-uso.html

Sul sito della casa produttrice inoltre c'è un video per il corretto utilizzo
http://www.wizzo.eu/cms/content/video.html


Dopo aver provato Wizzo posso solo dire che lo trovo
- un prodotto perfetto per chi come me sta cercando di ridurre il più possibile l'uso di detersivi
- igienico dato che non c'è alcun contatto con parti del wc e non necessita di particolare manutenzione (quindi di essere sostituito)
- pratico per il serbatoio capiente (1 litro di acqua per circa 12 erogazioni) e pulito, senza schizzi intorno alla tazza