Translate

Ciambellone classico bicolore


Il profumo che si diffondeva in cucina quando la zia preparava una torta, non una torta qualunque, ma il ciambellone vaniglia e cioccolato. Io e mia cugina aiutavamo pasticciando e aspettando con ansia di poter pulire con le dita l'impasto rimasto nella ciotola, già proprio così, mia zia non aveva il leccapentole, usava il cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti. Queste sono le cose che mi piace ricordare, la semplicità nel preparare un dolce, la voglia di fare contente me e mia cugina che facciamo a gara a chi per prima riesce a rubare la ciotola sporca e poi aspettare con ansia l'ora della merenda per avere una fetta di torta.
Non so quale fosse la sua ricetta ma questa che scrivo le assomiglia parecchio.

Ingredienti

300 g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
          o 300 g di farina autolievitante
4 uova intere
150 g di zucchero
150 ml di latte
150 ml di olio di semi (io di riso)
25 g di cacao
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

a scelta si può utilizzare lo staccante per teglie per ungere lo stampo


Preparazione

Scaldare il forno a 180°C.


In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero.


Aggiungere l'olio,


l'estratto di vaniglia e il latte.


Infine, unire in tre volte la farina setacciata con il lievito (se utilizzate quella autolievitante non serve setacciarla).


Dividere il composto ottenuto in due parti e aggiungere ad una dei due impasti il cacao setacciato, mescolando bene per amalgamarlo al composto.


Ungere con lo staccante lo stampo da ciambellone e


versare i due composti alternandoli.
Infornare per 35-40 minuti, vale la prova stecchino.

1 commento:

  1. Che delizia, adoro il ciambellone bicolore, è perfetto per la prima colazione!

    My Tester Food

    RispondiElimina