Translate

Succo di pesca


Ho sempre bevuto succhi di frutta, sin da piccola. Ricordo che quando mia mamma faceva la spesa, comprava sempre la confezione maxi da 30 bottigliette di vetro di succo di albicocca o di pera o di pesca. In estate il mio preferito era quello alla pera e in inverno prevalentemente bevevo quello alla pesca.
La mia stessa passione per i succhi di frutta l'ho trasmessa a mio figlio e, quando era piccolino, spesso preferivo prepararli io piuttosto che acquistarli.
Ieri mi è tornata in mente, dopo aver parlato con mia mamma, questa cosa e in men che non si dica mi sono ritrovata in cucina con pesche bottigliette e minipimer.
La ricetta è tanto semplice da risultare noiosa, ma vi assicuro che vale la pena provare.

Alcuni consigli
- per conservare il succo io preferisco utilizzare bottiglie da 500-750 ml, dato che una volta aperte il contenuto consumato in due giorni. Le bottiglie chiuse o aperte che siano vanno tenute in frigorifero
- per la conservazione io procedo sterilizzando (clicca sulla parola per il procedimento) le bottiglie, riempiendole con il succo di frutta e procedendo con una seconda sterilizzazione, immergendo le bottiglie tappate in acqua calda per 1 ora
- personalmente preferisco utilizzare acqua minerale naturale, ma va benissimo anche quella del rubinetto
- la quantità di liquido da aggiungere alla frutta varia a seconda del gusto personale, ma, nel caso otteneste un composto troppo denso, potete bollire dell'acqua e aggiungerla gradatamente al succo fino ad ottenere la consistenza desiderata. In caso contrario potete invece rimettere nella casseruola il succo e portare a bollore mescolando spesso, fino a raggiungere la densità che più vi piace
- anche la dose dello zucchero può variare a seconda del proprio gusto

Ingredienti

1 kg di polpa di pesche (quindi il peso del frutto già sbucciato e privato delle parti di scarto)
700 ml di acqua
300 g di zucchero
succo filtrato di 1/2 limone

Preparazione

Tagliare a pezzi piccoli la polpa delle pesche, più i pezzetti sono piccoli, prima cuoceranno.
Versare l'acqua in una casseruola insieme allo zucchero, su fiamma moderata e far bollire per 3 minuti.
Aggiungere al liquido i dadini di pesche e cuocere per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, per evitare che il composto si attacchi o si bruci.
Togliere la casseruola dalla fiamma, aggiungere il succo di limone, mescolare e lasciare riposare per 2-3 minuti.
Con il minipimer frullare il composto fino ad ottenere solo succo, senza traccia alcuna di polpa.
Procedere con il suddividere il succo nelle bottiglie.




Nessun commento:

Posta un commento