Translate

Pancakes


Sedici anni fa, con armi e bagagli ci siamo trasferiti negli USA e ci siamo rimasti per cinque anni. Anche se ormai è passato un decennio dal rientro, ci sentiamo ancora un po' legati a questa esperienza oltre oceano e tra le cose che ci portiamo nel cuore ci sono anche alcune ricette e i pancakes sono fra quelle ricette. Fanno parte del tradizionale brunch domenicale che normalmente vengono gustati con burro e sciroppo di acero, ma anche con miele o marmellata a piacere.
Noi fortunatamente abbiamo amici americani che ci forniscono lo sciroppo d'acero ;)
Ingredienti

250 gr di farina bianca 00 setacciata
2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
1/2 cucchiaino da tè di sale
2 cucchiai di zucchero
2 uova
200 ml di latte
25 gr di burro sciolto
1 cucchiaio di olio di semi

Preparazione

In un terrina mescolare la farina, il lievito, il sale e lo zucchero.A parte montare a neve soda gli albumi. Con la stessa frusta utilizzata per montare gli albumi, in un alro recipiente sbattere leggermente i tuorli. Cominciare ad unire alle uova il latte, l'olio e il miscuglio di farina. Come ultimo ingrediente incorporare delicatamente mescolando dal basso verso l'alto, per non smontare il composto' gli albumi. Ungere bene una padella non troppo ampia e scaldarla a fuoco moderato.
Aiutandosi con un cucchiaio mettere un po' del composto preparato nella padella distrubuendolo a forma circolare dal diamentro di circa 10 cm. Lasciare cuocere fino a quando sulla superficie si formano delle bolle e solo a questo punto girare il pancake dall'altra parte. lasciare in padella ancora 1 minuto o due o comunque fino a che risulta più scuro.
I pancakes vanno gustati caldi cosparsi di sciroppo di acero e con una noce di burro.

N.B. Nel caso dovessero avanzare li potete conservare in frigorifero coperti con pellicola trasparente e poi scaldati in padella o al microonde per qualche secondo.


Nessun commento:

Posta un commento