Translate

Pancarrè - L. Montersino

.


Altra ricetta del maestro Montersino: riuscitissima! 
Niente altro da dire...

Ingredienti

250 gr di farina 280 W (di media forza*)
125 ml di latte intero
25 gr di burro
7,5 gr di lievito di birra o 120 gr di pasta madre
7,5 gr di zucchero
5 gr di sale

* Non avendo trovato questa farina ho mescolato, non me ne vogliano i seguaci e il maestro stesso, metà farina 00 e metà manitoba.
Preparazione

Nella ciotola della planetaria unire la farina, lo zucchero, il lievito sbriciolato e metà del latte. Azionare a velocità ridotta e con l'ausilio del gancio per impasti. Aggiungere poco alla volta il latte rimanente e solo quando l'impasto inizia a prendere forma, aggiungere anche il burro.
Trasferire il composto già ben amalgamato, sulla spianatoia infarinata leggermente. Farla roteare delicatamente con le mani e formare un panetto. Lasciare puntare ( riposare e non lievitare) sulla spianatoia, coperto per 15-20 minuti.
Intanto preparare lo stampo ben unto o, come ho fatto io, foderarlo con carta forno.
Una volta trascorso il tempo di puntatura, stendere con il matterello l'impasto per togliere l'aria, formando un rettangolo il più regolare possibile. Arrotolare la sfoglia formando un cilindro e cercando al meglio di avere bordi regolari, cioè senza che l'impasto ai lati sia rientrante o sporgente.


Trasferire l'impasto nello stampo e coprirlo con un foglio di pellicola trasparente ( ho optato per questo sistema perchè non ho lo stampo per pane in cassetta con coperchio).
Lasciare lievitare per 1 ora e 1/2 - 2.
Scaldare il forno a 200°.
Infornare per 25-30 minuti. 
Il pane è pronto quando picchiettando sulla crosta si ottiene un suono sordo.



Lasciare raffreddare su una gratella prima di affettare e servire.

Nessun commento:

Posta un commento