Translate

Pizza con impasto alla birra



Ingredienti

Per l'impasto
500 gr di farina manitoba
3 cucchiai di olio di oliva
150 gr di lievito madre o 1 cubetto di lievito di birra
150 ml di birra fresca
100 ml di acqua tiepida
1 e 1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
Per la farcia
salsa di pomodoro
mozzarella 
olio sale e origano
e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce

Preparazione

N.B. se si utilizza il lievito di birra, scioglierlo in metà della dose di acqua prevista in ricetta, con lo zucchero.
Nel caso invece del lievito madre questo passaggio si salta.

Nel vaso della planetaria mettere tutti gli ingredienti tranne metà dell'acqua e iniziare a impastare con l'accessorio a gancio e aggiungendo l'acqua in avanzo solo nel caso fosse necessario e a filo. L'impasto deve risultare omogeneo e un po' morbido, ma non troppo.
Mettere il panetto di impasto sulla spianatoia infarinata, lasciarlo riposare 5 minuti e poi lavorarlo per renderlo ancor più omogeneo e liscio. A questo punto formare un panetto e metterlo a lievitare in una ciotola capiente leggermente unta.
Togliere dal frigorifero la mozzarella e metterla in un colino a perdere il latticello.
A raddoppio avvenuto lasciare cadere l'impasto sulla teglia unta e con le mani sporche di olio stendere delicatamente l'impasto, allargandolo senza tirarlo. Lasciare lievitare ancora 30 minuti.
Nel frattempo portare il forno a 240°.
In una ciotola condire la passata di pomodoro con olio e origano e un pizzico di sale. 
Condire la pizza con gli ingredienti dai e con la vostra fantasia.
Infornare, abbassare la temperatura a 230° e cuocere per circa 20 minuti o comunque fino a doratura del bordo e, alzando un lato della pizza, anche del fondo.

2 commenti:

  1. Dal Fb, sono venuta a trovarti nel blog e mi sono unita ai tuoi followers, così ho il modo da seguirti. Mi sono fermata su questa pizza perché è una pietanza che fa sempre gola. Con la birra deve essere molto soffice e poi anche gustosa. Buon inizio di settimana e a presto ! Claudia

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia, scusa, mi ero persa il tuo commento.
    Innanzitutto grazie per esserti unita al mio blog per rimanere aggiornata.
    Amo cucinare e dedicarmi al blog e mi piace conoscere gente nuova.
    Questa ricetta in casa nostra ormai ha quasi totalmente sostituito quella tradizionale, a noi piace molto ed effettivamente la pizza è più soffice se la fai alta ma anche più croccante se la stendi bene.
    Anna

    RispondiElimina