Translate

Crème caramel - di L. Montersino


Il crème caramel è una di quelle preparazioni che di solito fanno un po' paura e che finisce con l'essere sostituita dalla comune bustina già pronta i dal barattolino nel reparto dei freschi.
Altre volte ho provato a farlo ma di rei che la ricetta del maestro Luca Montersino è quella che si avvicina di più al mio gusto.

Dosi e procedimento tratti dal libro Accademia Montersino

Ingredienti

450 ml di latte
150 gr di uova
75 gr di zucchero
50 ml di panna al 35% di materia grassa
1/2 bacca di vaniglia
10 ml di rum
per il caramello
75 gr di zucchero 
30 ml di acqua
1 cucchiaino di sciroppo di glucosio* (facoltativo)

* lo sciroppo di glucosio lo potete trovare nei supermercati più attrezzati o negozi per cake design 

Preparazione

Iniziare dal caramello


Versare l'acqua in una pentola di media grossezza, unire lo zucchero e lo sciroppo di glucosio.


Far caramellare a fiamma molto vivace senza mai rimescolare. Di tanto in tanto, pulire i bordi del pentolino con un pennello bagnato in modo da evitare che lo zucchero si attacchi alle pareti.


Lasciare caramellare fino a raggiungere il classico colore.
Mettere sul fuoco un pentolino con il latte e la panna.


Nel frattempo i una ciotola mescolare con la frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere il rum e la vaniglia.


Unire il latte e la panna bollenti e amalgamare bene.


Con un cucchiaio schiumare il composto ottenuto in modo da eliminare l'aria che renderebbe il dolce meno omogeneo.


Posizionare gli stampini in una teglia rivestita con carta casa, versarvi il caramello ed infine la crema.
Coprire la carta casa con acqua fino al primo cm degli stampini.
Infornare a 140-150° per 25 minuti.
A cottura terminata, sfornare e lasciare raffreddare.

Per sformare i crème caramel, staccarli leggermente dagli stampini con la lama di un coltello.
Capovolgerli in un piattino da portata e servirli.

Nessun commento:

Posta un commento