Translate

Torta rovesciata di mele con amaretti e marsala


Non mi permetto di classificare la mia torta come una Tarte Tatin, la chiamerò semplicemente torta rovesciata. Questo perchè spesso ognuno di noi ha davvero una sua versione di questa famosa torta, nata, sembra per sbaglio, in Francia.
La mia versione, che in casa mia ha riscosso sempre un discreto successo, è una versione rivisitata, dove ho aggiunto gli amaretti sbriciolati, il Marsala e l'ho rifinita con uno strato leggerissimo di gelatina, solo per renderla più lucida per la presentazione.
In questa preparazione, per agevolare i tempi ho utilizzato della pasta brisè già pronta...
Ingredienti

1,2 kg di mele golden
1 rotolo di pasta brisè
140 gr di zucchero di canna
40 gr di burro
20 ml di Marsala
1/2 bacca du vaniglia bourbo
10 amaretti sbriciolati
30-40 gr di gelatina di albicocche

Preparazione





In una padella antiaderente sciogliere 30 gr di burro con lo zucchero e fare dorare il composto.


Nel frattempo sbucciare le mele e tagliarle a fettine.


Versare nella padella con lo zucchero le mele e sfumarle con il Marsala, lasciandolo poi evaporare. Cuocere per qualche minuto.


Foderare con la carta forno fornita dalla confezione della pasta brisè, una tortiera da 26 cm.
Tenendo le vele con un mestolo forato far scendere il liquido zuccheroso nella tortiera e infine versare anche le mele.


Cospargere le mele con gli amaretti sbriciolati e


coprire lo strato di mele con la brisè, sigillando bene il bordo tutto intorno alla frutta.
Bucherellare la superficie e mettere in frigorifero intanto che si preriscalda il forno a 180°.
Infornare la torta per circa 20 minuti o fino a cottura della pasta bris.
Una volta che la torta è intiepidita spennellarla delicatamente con la gelatina di albicocche ( sciolta  leggermente al microonde o in un pentolino), facendo uno strato sottilissimo in modo da non permettere che interferisca con il sapore del dolce.

2 commenti:

  1. Ciao Anna, mi hai fatto venire in mente una torta simile con l'ananas!
    Ci siamo unite ai tuoi lettori fissi, ti va di ricambiare?
    www.sevacolazione.blogspot.it
    V

    RispondiElimina