Translate

Gubana friulana


Mia mamma è friulana e questo è un dolce tipico della sua regione e quindi non potevo certo non proporvela. 
La gubana, come dicevo, è un dolce tipico del  Friuli, di pasta lievitata a base di frutta secca, con la tipica forma a chiocciola, che per tradizione si prepara durante le feste natalizie e pasquali.
La ricetta l'ho presa da un libro di ricette regionali italiane, che mia sorella mi ha regalato a un compleanno.
Due note:
- la gubana non è difficile ma prima di iniziare leggere la ricetta e preparare gli ingredienti per evitare intoppi durante i passaggi.
- per agevolare il lavoro di impasto è meglio l'utilizzo della planetaria
- nella ricetta originale vengono utilizzati i canditi di cedro e arancia che però io non amo in modo particolare...

Ingredienti

per l'impasto
400 gr di farina
5 uova
250 gr di zucchero
60 gr di burro
1 limone non trattato
1 arancia non trattata
15 gr di lievito di birra
1 bicchiere di latte
1 bicchierino di rum
sale
per il ripieno
150 gr di uvetta
150 gr di gherigli di noce
150 gr di mandorle spellate
25 gr di biscotti secchi
25 gr di amaretti
30 gr di pinoli
3 prugne secche snocciolate
3 fichi secchi
30 gr di cacao in polvere
1 bicchiere abbondante di grappa
burro q.b.
noce moscata
cannella in polvere
per completare
1 uovo
60 gr zucchero

Preparazione

Amalgamare il lievito sminuzzato in 3 cucchiai di farina (tolti dal totale) e scioglierlo nel latte tiepido formando una pastella tipo crema. Coprire e lasciare lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio del volume. 
In una ciotola della planetaria con il gancio montato, mettere il resto della farina e mettervi al centro la pastella di lievito, il burro sciolto, lo zucchero, il sale, le scorze grattugiate degli agrumi e lavorare l'impasto. Unire 2 tuorli e un albume montato a neve e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo che metterete a lievitare al caldo.
Quando la pasta sarà ben lievitata aggiungere gli altri 3 tuorli, il rum e lavorare fino ad ottenere un impasto perfettamente morbido e ben omogeneo. Mettere da parte sulla spianatoia infarinata e coperto da un canovaccio a riposare.
Nel frattempo lavare l'uvetta in acqua e poi ammollarla nella grappa. Tritare finemente le noci, le mandorle, i fichi e le prugne e unire tutto ai pinoli. Strizzare l'uvetta e aggiungerla alla frutta secca con il cacao, i biscotti e gli amaretti sbriciolati, lo zucchero, la noce moscata e la polvere di cannella. Amalgamare il tutto con la grappa.
Stendere sulla spianatoia infarinata la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile, ricoprirla con il ripieno preparato stendendolo in modo uniforme, cospargere con qualche fiocchetto di burro e arrotolarlo ad ottenere un salsicciotto, a cui poi darete la forma di chiocciola. Sistemare la gubana sulla placca da forno foderata con carta forno e mettere ancora a lievitare in luogo caldo.
Accendere il forno a 180°.
Spennellare la superficie del dolce con il tuorlo d'uovo leggermente sbattuto e infornare per 45 minuti.
Lasciare intiepidire e prima di servire cospargere con zucchero semolato o a velo a piacere.

Nessun commento:

Posta un commento