Translate

Fusi di pollo al timo (con o senza Bimby)


Finalmente ho aperto il libro delle carni, che quando mi è arrivato il Bimby era in regalo. Sì perchè ancora non avevo provato a preparare le ricette che descrive.
Oggi ho iniziato con i fusi di pollo di pagina 60, anche se ho cambiato un po' la ricetta.
Come spesso scrivo, anche in questo caso non è necessario avere il Bimby, anche se aiuta molto....
Ingredienti

4 fusi di pollo
30 gr di olio di oliva
60 gr di vino bianco secco
q.b. di farina bianca 00
trito di sedano, carota e cipolla
q.b. di foglie secche di timo
sale e pepe

Preparazione

Lavare, asciugare e infarinare leggermente i fusi di pollo.

Procedimento con il Bimby
Mettere il trito di sedano, carota e cipolla nel boccale, aggiungere l'olio e azionare 5-7 sec a velocità massima, per renderlo crema.
Mettere nel boccale la carne, impostare la temperatura su Varoma con sistema antiorario, velocità 1 per 10 minuti.



Sfumare con il vino versandolo dal foro sul coperchio, e lasciarlo evaporare mantenedo la temperatura e la modalità antiorario.
Girare i fusi, salare, pepare e insaporire con il timo e cuocere ancora 15 minuti sempre con modalità Varoma a velocità 1, antiorario.

Procedimento senza Bimby
Scaldare in padella l'olio e rosolare il trito di verdure. Unire i fusi e rosolare anche essi su tutti i lati. Sfumare con il vino bianco, sala, pepare e insaporire con il timo.
Cuocere per 30 minuti circa.
Togliere la carne e passare il fondo di cottura con il minipimer per renderlo cremoso.

A cottura ultimata, togliere la carne e impiattarla accompagnata da patate in padella, sempre al profumo di timo e con polenta fumante.

Nessun commento:

Posta un commento