Translate

Schiacciata dolce alle mele e cannella


E' la versione che preferisco della schiacciata dolce. In realtà la ricetta originale, che ho letto in una rivista dal parrucchiere tempo fa, prevedeva l'uso di una quantità esagerata di uva, che però non mi attirava in modo particolare. L'idea di mettere le mele non è sicuramente originale, ma di sicuro vincente.
Unico appunto alla mia versione è quello di assottigliare un po' di più la pasta perchè una volta cotta la schiacciata non era più tale ma si poteva chiamarla focaccia,
Ingredienti

400 gr di farina
3/4 di cubetto di lievito compresso
4 cucchiaini di zucchero di canna
olio, sale, acqua
zucchero cannella
burro
3 mele

Preparazione

Unire farina, poco sale ( messo da una parte della ciotola), olio, zucchero, lievito e quanto serve di acqua a formare un composto omogeneo e morbido ( tipo quello della focaccia). Mettere in una ciotola unta d'olio, coprire con un canovaccio e riporre in un luogo tiepido a lievitare.
Nel frattempo lavare, sbucciare e privare le mele del torsolo, tagliarle a fettine sottili e tenerle da parte per qualche minuto.
Scaldare il forno a 190°.
Stendere metà dell'impasto lievitato in una pirofila foderata di carta forno, zuccherare leggermente e disporre metà delle fettine di mele. Cospargere con zucchero e di cannella in polvere.
Coprire con la parte di pasta rimasta e finire con un'altro strato di mele. Cospargere nuovamente con lo zucchero e ungere con fiocchetti di burro.
Infornare per circa 30 minuti o comunque fino a doratura.

Nessun commento:

Posta un commento