Translate

Sbrisolona mantovana


All'inizio della mia avventura nel mondo dei blogger, una delle prime ricette pubblicate fu proprio quella della sbrisolona. La ricetta, passatami allora da una cara amica, mi era subito piaciuta perché ha pochi ingredienti, è semplice da fare e difficile da sbagliare.Stasera però, su un ritaglio di giornale infilato in una pagina della mia agenda ho trovato la ricetta originale e subito ho provato ha prepararla: decisamente tutta un'altra cosa!
Ingredienti

200 gr di farina bianca 00
200 gr di farina gialla fioretto
200 gr di mandorle tritate grossolanamente
200 gr di zucchero semolato
100 gr di strutto e 100 gr di burro ammorbiditi (in sostituzione potete utilizzare 200 gr di burro)
scorza di limone grattata
1 bustina di vanillina
2 tuorli d'uovo

Preparazione

Accendere i forno a 180°.
Unire le farine, aggiungere la vanillina, le mandorle, lo zucchero e mescolare. Aggiungere i tuorli, il burro e lo strutto, la scorza di limone.
Amalgamare gli ingredienti ma NON impastando, bisogna sbriciolarli tra le mani senza schiacciarli e lasciarli a grumi.
Far cadere i grumi su una tortiera da 30 cm foderata con carta forno e cuocere per circa 40 minuti o fino a quando la superficie risulterà dorata e asciutta.

2 commenti:

  1. La sto facendo proprio adesso... sulla tua ricetta che mi lasciasti prima di partire da Ann Arbor... Non sai quanti complimenti!!!! E' la migliore!

    Ottimo lavoro Anna! Sei ECCEZIONALE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia e scusa se solo adesso ti rispondo, ma non avevo visto la notifica del commento. Ciao e chissà che non ci si possa rivedere presto.

      Elimina