Translate

Casa - Da fare una/due volta all'anno


Per prendersi cura della propria casa bisogna tenere sempre controllata la routine della pulizia domestica. Mettete a puno uno schema per semplificare le cose, ricordando che sia un monolocale abitato da una sola persona che un quadrilocale per una famiglia hanno bisogno della stessa cura. Ricordate anche che qualunque sia lo stile di vita della tua famiglia, le necessità della casa sono le stesse.

IN GARAGE

 - Almeno una volta all'anno, svuotate il garage, ripulitelo da eventuali ragnatele. Eliminate tutto ciò che non serve, riponete le cose in scatoloni nuovi e puliti e risistemate riordinando secondo le vostre attuali priorità. Fate lo stesso con la cantina.

- Due volte l'anno ripulite le biciclette in modo da riporle pronte all'uso o al riposo invernale.

- Sempre al cambio di stagione eliminate scarpe e stivali che non sono più portabili o che non vanno più bene e riponete ciò che invece tenete pulendo e lucidando il pellame. Mantenete le scarpe in pelle in forma sistemando all'interno la carta di giornale; lavate e deodorate le scarpe da ginnastica con prodotti adatti e infine sistemate le ciabatte da mare cospargendole con un velo di borotalco per evitare che la gomma si crepi.
- Lasciate, come faccio io, a vostro marito la cura di scarponi, sci e scarpette da montagna.

IN CASA

UNA/DUE VOLTE ALL'ANNO
- Pulite i lampadari,le lampade, le pareti, i pannelli e i rivestimenti. E' possibile che tutte queste cose possano necessitare di interventi più frequenti, ma ciò dipende  dal materiale in cui sono fatti e da quanta polvere si accumula su di essi. Le pareti potrebbero richiedere la rimozione di impronte più spesso e nel caso utilizzate un panno imbevuto di soluzione saponata facendo attenzione a non strofinare troppo.
- Pulite lo sgabuzzino, la dispensa ed eventuali altri spazi-magazzino almeno una volta all'anno. Organizza lo spazio utilizzando scatole in plastica facili da spolverare contrassegnate da etichette, impilabili una sull'altra.
- Controllate l'archivio documenti di casa, riorganizzandoli e aggiornandoli. Cestinate o archiviate in uno scatolone in garage, tutti quei documenti relativi alla casa (es. bollette) che superano i 10 anni (tempo di solito sufficiente per eventuali controlli). Fate lo stesso con la documentazione sanitaria, tenendo quella più recente a portata di mano e approffittate del momento per mettere in calendario eventuali controlli: dentista, analisi, ecc...
- Facendovi aiutare, spostate i grandi elettrodomestici, come frigorifero e lavatrice per pulire bene il pavimento.
- Utilizzando lo shampoo secco, passate delicatamente ( provando prima in una parte nascosta del tessuto) i rivestimenti in stoffa e i tappeti.
- Aspirare e lucidare gli zoccoletti e i battiscopa in legno, magari utilizzando dell'olio apposito.
- Lavare le intelaiature di porte e finestre, tapparelle o ante, avendo cura di usare prodotti detergenti delicati ed eventualmente prodotti protettivi destinati al materiale di cui sono composti.
- Lavare o portare in tintoria tende e rivestimenti. Ovviamente le tende della cucina del bagno dovranno essere lavate più spesso, mentre quelle delle camere e del salotto possono essere lavate anche 2-3 volte l'anno in quanto sono meno esposte all'assorbimento di odori. Ricordate però che se in casa ci sono dei fumatori, probabilmente anche le tende del salotto avranno bisogno di qualche cura in più.
- Svuotate librerie e porta cd, video cassette o dvd, spolverate tutto bene ed eliminate eventualmente ciò che non serve più.
- Lo stesso fate con gli armadi dei vestiti. Mettete da parte ciò che da un po' di tempo non indossate più e decidete se non sia il caso di eliminarlo. Prima di riporre tutto negli armadi, lavateli con sapone neutro, risciacquate e deodorate per bene.

Nessun commento:

Posta un commento